Antonella Ferrari: non smettere di ballare!

Accedi con il tuo account per visualizzare questo contenuto.

NON SMETTERE DI BALLARE!

Una bimba sta ballando su un palco. I suoi sogni e le sue ambizioni si muovono con lei e le sue gambe schiette e vivaci.

Poi il Limen, durato diciotto anni. Un attraversamento lungo, pieno di paura ed incertezza, culminato in una diagnosi lapidaria, ma anche ristoratrice.

Cosa farne a quel punto, di una vita che torce il proprio percorso contro sé stessa? Che convoca al coraggio quando vorresti solo goderne?

Antonella ci racconta di quel Limen, delle cose che ha appreso in questo cammino.

Ma anche della sua carriera di attrice, scrittrice, performer: la sua risposta al Limen.

E infine, della vocazione, la chiamata che ha sentito suo malgrado, ad essere un esempio concreto per tutti coloro che stanno oggi camminando su quella via.

Una conversazione intensa, senza inutili pudori ne veli di retorica, che imprime a fuoco sulla pelle, con l’esempio e la potenza della narrazione artistica, la dichiarazione: “Io non sono la mia malattia!”

 

Condividi "Antonella Ferrari: non smettere di ballare!" su: